sabato 26 maggio 2012

Il tutorial della borsa

Ecco, questa è la stessa borsa fatta con delle stoffe diverse (in alto potete ammirare la Liberty London, (che con questa è -haimè- finita) in tutto il suo splendore.
La tracolla (che sempre non troverete negli schemi di taglio -visto che inizialmente pensavo di farla con un foulard-) è qui agganciata con gli anelli da tutte e due le parti per darle un' aria più sbarazzina (visto che è per una splendida 24enne).

Ecco il Tutorial:

Per iniziare vi serviranno: tre fat quarter per l'esterno più degli scampoli per il crazy quilt.
70 cm di stoffa per la fodera,  altrettanta teletta termoadesiva e altrettanto panno lenci.
Una chiusura magnetica (facoltativa) e quattro anelli cromati.


Gli svhemi da taglio sono qui (attenzione che le prime due pagine vanno unite)


Cominciate col tagliare le stoffe seguendo gli schemi di taglio (l'abbondanza è già calcolata) e applicate la teletta termo adesiva sul laterale e sulla fodera. Rifilate bene la teletta.

Qui sotto vedete che sulla fodera ho già anche applicato la taschina interna; sulla tracolla però io non ho messo la teletta  perchè mi piaceva l'idea che restasse morbida -effetto foulard, appunto- ma in tal senso regolatevi come volete, anche una semplice striscia 90X8 cucita doppia va bene. La mia ha la forma (è lunga 110) che si allarga un pochino (da entrambe le parti)per poi finire a punta, come una cravatta Non ho seguito uno schema, ho improvvisato con le forbici!  E' stata cucita dritto contro dritto lasciando qualche centimetro, rivoltata, stirata tirando bene le cuciture e poi ribattuta cucendo il più possibile vicino al margine, chiudendo così il buco lasciato, avendo avuto cura di ripiegare all'interno -tra le due stoffe- l'abbondanza della stoffa in quel punto.


A questo punto si comincia con il cerchio centrale, realizzato con la tecnica del crazy patchwork , tenendo come riferimento il cerchio dello schema, l'insieme deve abbondare di almeno un centimetro dalla linea del cerchio (spero di essere stata chiara). Tagliare poi intorno mantenedo l'abbondanza

Ricopiare il cerchio di riferimento su un foglio di freezer paper,  tagliarlo e stirare "il buco" cioè l'esterno sul rovescio della stoffa del semicerchio inferiore (per allinearla bene, ho piegato a metà sia la stoffa, sia la carta e ho fatto combaciare le pieghe) per l'altezza del cerchio rispetto al semicerchio, regolatevi voi, io non l'ho voluto centrale ma un poco più in alto, l'importante è ricordarsi di rispettare l'abbondanza del taglio .

A questo punto tagliare via l'interno del cerchio lasciando almeno un CM di abbondanza, poi fate tanti taglietti fino al filo della carta e ripiegateli sulla carta e usando una colla stick (se siete fondamentaliste la colla per stoffa, io uso la pritt, che è idrosolubile e va benissimo lo stesso)incollateli insomma sulla carta stessa.

Ecco il risultato.
A questo punto mettete un po' (non troppa!) di colla su questi dentini che avete appena incollato, prendete il vostro crazy patchwork  e incollatelo sopra in modo che il dritto "si affacci" dal buco, facendo attenzione che ci sia intorno abbondanza per cucire (più vi siete tenute larghe col crazy patchwork, più facile sarà).





Ecco come appare la cosa dal rovescio .


Ora arriva la parte delicata:
Appoggiate il tutto con il dritto verso di voi,in modo da vedere il patchwork al dritto.
Staccate delicatamente un angolo della stoffa del semicerchio dalla freezing paper, montate il piedino per le zip, e cominciate a cucire tenendovi il più possibile vicino al cerchio.






Spero che dalla foto si capisca cosa intendo.
Cucendo via via intorno staccate la stoffa dalla freezing paper, facendo tutto il giro.



Vi accorgerete che in questo modo è abbastanza facile, perchè la carta tiene ferma la stoffa


Una volta terminato il giro staccare delicatamente la carta che avete leggermente incollato alla stoffa, et voilà il crazy patchwork in un cerhio perfetto!


Stirate bene il tutto e assemblate il resto dei pezzi del fronte  e del retro della borsa, applicate la teletta sul rovescio e rifilatela bene.

Ora i tre pezzi (fronte, retro e laterale -che io ho tagliato mantenendo la stoffa piegata, per avere un pezzo unico,  altrimenti bisogna cucire precedentemente i due laterali-) ben assemblati, telettati e rifilati vanno spillati sul panno lenci il quale va poi tagliato tutto intorno, mantendendo però la spillatura.

Se si vuole a questo punto si può fare un po' di "quiltatura", io su questa non l'ho fatto, ma sull' altra si, e forse avrei voluto anche farne un po' di più. Intorno al cerchio e ai margini della fascia laterale, ma questo è lasciato alla creatività di ognuna.  se si quilta  ovviamente non è necesario tenere gli spilli sul panno lenci.







Si spilla a questo punto, il laterale   tutto intorno al margine (io ho avuto cura di partire dal centro e andare verso i margini per fare un lavoro simmetrico) e si cuce, lasciando un mezzo cm di abbondanza. Si ripete l'operazione col retro della borsa ed ecco fatto l'esterno.







A questo punto stirate! Stirate bene, su tutti i margini, agli angoli e le cuciture, al dritto, in modo da ricreare bene la forma della borsa.














A questo punto è ora di affronatre la fodera,
se non l'avete ancora fatto personalizzatela con una taschina, un'etichetta o quello che preferite.

Calcolate a che punto volete mettere la chiusura magnetica (io l'ho messa in corrispondenza del centro della fascia). Ricordatevi di lasciare almeno un paio di centimetri dal bordo, che bisogna calcolare l'abbondanza della cucitura. Meglio-piuttosto- chiuderla un poco più in basso che troppo a margine.

Stirate sul retro un rettangolo di teletta extra, posizionate sul dritto il pezzo premendo un poco in modo che le due alette lascino un segno sulla stoffa, tagliate col tagliapunti qualche millimetro di stoffa, infilate le alette nei tagli, poi sul retro mettete il fermo e aprite le alette.

Calcolate dove va l'altro pezzo corrispondente della chiusura e ripetete l'operazione sul fronte opposto.
 
Cercate di fare meglio di me che non ho centrato bene il rettangolo di supporto di teletta extra!






Una volta che siete soddisfatte di tutti i pezzi della fodera (se non l'avete ancora fatto ricordatevi di telettarli e rifilarli), assemblatela, spillando i laterali, partendo dal centro verso l'alto, e poi cucendoli -come prima- lasciando però aperto lo spazio sul fondo della borsa tra i due laterali. Da quel buco rovescerete alla fine tutta la borsa!

Ecco ora evete i due pezzi principali, pareggiate i laterali, in modo da non avere "denti".


A questo punto rimangono da fare soltanto i passanti con gli anelli.

Tagliate due rettangoli di stoffa 5X12 cm nel loro centro incollate due rettangoli di teletta  4X10.

Stirate l'abbondanza dei lati lunghi verso l'interno sulla teletta, con il piedino della zip cucite il più possibile vicino alla piega, in modo da fermare la stoffa. Ora inserite i due anelli (4 in tutto) e piegate a metà le stiscie in modo da tenere la teletta all'interno.

Cucite insieme in modo da "disegnare" un rettangolo con le due diagonali, non andate troppo vicino agli anelli in modo da lasciare un po' di gioco, tra l'altro non sarebbe comunque possibile fare una cucitura dritta.


A questo punto posizionate i passanti verso l'esterno dell' esterno (che pasticcio di parole, intendo la parte che non è la fodera!) della futura borsa. Avendo cura di lasciare le capocchie degli spilli sul lato dritto.







Ora infilate le due sacche l'una dentro l'altra, dritto contro dritto. I passanti saranno tra l'una e l'altra.














Pareggiate, se ce n'è bisogno, e spillate tutto intorno, da passante a passante, e ora cucite, facendo attenzione all' abbondanza di mezzo centimetro, cercando di essere il più precise possibile.
Abbiate cura di rinforzare con uno zig zag la cucitura nel punto dei passanti. Badate bene che qui essere precise è difficoltoso, perchè si stanno cucendo insieme molti strati piuttosto erti.




 Fatto questo non vi resta che rovesciare la borsa facendola passare dal buco lasciato sul fondo della fodera.











Si otterranno le due sacche attaccate l'una all'altra,  con l'aiuto di un ferro da calza spingete bene fuori tutti gli angoli e poi rimettete le sacche l'una dentro l'altra, questa volta al dritto, in modo da avere la fodera all' interno (dove dovrebbe stare).
A questo punto levate gli spilli dai passanti, poi stirate  meglio che potete, tutti gli angoli, tutte le cuciture, tirandole bene, e dandogli la forma finale della borsa.




 Quando finalmente il risultato vi soddisfa non vi rimane che cucire, possibilmente col piedino da zip, non come ho fatto io, le due parti due parti  questa volta rovescio contro rovescio, in modo da fermare definitivamente le cuciture.

Ecco fatto! Assestate la borsa , chiudete il fondo della fodera con un punto invisibile, poi stirate il tutto di nuovo bene bene, definendo gli spigoli, mettete la tracolla nei passanti e il gioco è fatto!









4 commenti:

Daniela ha detto...

La borsa è strepitosa, il tutorial ben fatto!! BRAVISSIMA
Ciao
Daniela

kmagnet ha detto...

Concordo in pieno con Daniela!

alessandra marsiaj ha detto...

la borsa mi piace molto e vorrei essere brava quanto te, chissà forse un giorno ....buon lavoro, ora ti seguo. ale

La Nana ha detto...

Bellissimo tutorial!
Complimenti a parte, hai un premio da ritirare sul mio blog ;)
Un abbraccio,
Fabiola